logo scuola grande dicitura scuola
logo fb logo twitter logo youtube logo scuola piccolo



Cerca

 


INCONTRO CON IL POETA DANIELE MENCARELLI

Il 10 dicembre 2020 gli studenti di undici classi del nostro istituto hanno avuto l’opportunità di incontrare su Zoom lo scrittore Daniele Mencarelli, autore dei romanzi “La casa degli sguardi” e “Tutto chiede salvezza” (vincitore quest’ultimo del Premio Strega giovani 2020), nonché di alcune raccolte di poesia.

A partire dalle numerose e significative domande poste dagli studenti l’autore ha dialogato con loro su ciò che coraggiosamente ha deciso di raccontare ne’ “La casa degli sguardi”. E’ emersa così la sua esperienza umana fatta di una drammatica discesa nel baratro della dipendenza, ma anche dei decisivi incontri che lo hanno aiutato a rinascere e che lo hanno reso particolarmente sensibile nei confronti degli interrogativi profondi dell’esistenza.



1: “Guardaci” - Poesia di D. Mencarelli sul coronavirus
2: Lettura poesie di Daniele Mencarelli
3: DOLORE E COMPASSIONE
4: IL POETA MEDIATORE E TESTIMONE
5: NON FERMATEVI ALLA PERCEZIONE CHE AVETE DI VOI
6: LA COPERTINA DE “LA CASA DEGLI SGUARDI”
7: IL PREMIO STREGA

 

Guardaci

Siamo noi, guardaci,
rifugiati nelle case
a guardarci da lontano
salutarci dai video senza carne
né profumo di figlio, o padre,
né mano di madre
che stringe carezzando.

Siamo noi, guardaci,
in questa immobile battaglia
senza terra o corpo da combattere
davanti a un nemico fatto d’aria
che si mangia il tuo respiro
troppo piccolo per sparargli
infame divoratore di nonni
mai più tornati dall’ospedale
senza dargli nemmeno un addio.

Siamo noi, guardaci,
medici che fino a ieri
non potevamo sapere, no,
di quanta furia è capace
un virus quando esplode
di quanti se ne porta via
che non bastano a contarli
queste mani chiuse a preghiera,
ma nessuno è scappato, nessuno,
chi poteva immaginare
di quanta forza, quale coraggio,
si porta nel petto lei, l’infermiera
che non smette l’accoglienza
che da giorni non si ferma
e lavora pure mentre piange.

Sono io, guardami,
sono italiano,
un popolo di terre e colori,
fatto di paesi lanciati nell’azzurro
e d’artisti del sorriso
del buon vino da brindare
d’arte profusa per le strade
di primavera l’aria già impazzita.
Mio stivale, altare
di bellezza e d’amore
tornerai a correre per le strade,
nell’abbraccio d’uno sconosciuto
con la tua voce di canto
mi dirai che tutto è finito.

 





Istituto d'Istruzione Superiore Bachelet - Abbiategrasso (MI) - © 2018 All right reserved

pec: MIIS003003@PEC.ISTRUZIONE.IT - - tel Segreteria: 02 9464236 - 02 94960021 - - P. IVA e Cod. Fiscale: 90000430158

Amministrazione trasparente - - Albo online - - Siti tematici: Ambito 25 - USR - USP - MIUR

Note legali - - Cookie - - Privacy