Cerca
 


[ Home ] [ Istituto ] [ Indirizzi di studio ] [ Didattica ] [ Esperienze ] [ Contatti ] [ Area riservata ]
[ Link ]




NEWS > CONVEGNO "DEMENTIA FRIENDLY" PRESSO L'ISTITUTO BACHELET










L'eccellenza abbiatense bussa al portone dell'Istituto Bachelet


L'ambizioso progetto, nato nel 2017 su iniziativa del personale sanitario dell'Istituto Golgi di Abbiategrasso, di coinvolgere alcuni studenti nel piano formativo della Dementia Friendly Community rappresenta un'eccezione a livello mondiale ed il suo successo è stato proprio evidenziato durante l'ultimo incontro tenutosi presso l'auditorium del nostro istituto alle ore 10 di sabato 9 Febbraio 2019: alla presenza degli studenti delle classi di riferimento, dei loro genitori e dei professori facenti capo al suddetto programma, i rappresentanti della Fondazione Golgi Cenci (medici, psicologi, assistenti sociali) hanno manifestato la loro completa ammirazione per la sensibilità e l'attenzione riscontrata durante questi due anni di percoso.

La premessa di apertura del Sindaco Cesare Nai ha sottolineato come la collaborazione con le autorità degli enti istituzionali sia di fondamentale necessità nell'attuazione di un progetto di così alte pretese.

Con il termine Dementia Friendly Community (DFC) si intende una Comunità Amica delle Persone affette da Demenza che ricalca e sperimenta le attività nate dal protocollo messo a punto in Gran Bretagna dall'Alzheimer's Society per combattere i pregiudizi e le discriminazioni che fanno della demenza una delle malattie più temute e incomprese dei nostri tempi. Una Comunità Amica delle Persone con Demenza non può perciò prescindere da un alto livello di consapevolezza pubblica per essere in grado di offrire supporto e comprensione alle persone che ne sono affette e a coloro che se ne prendono cura.

Il Direttore della Fondazione Golgi Cenci,il geriatra Antonio Guaita, ha precisato che la scommessa non sia solo quella di creare nuovi spazi (come per esempio l'inaugurazione di una sala della biblioteca o di un corso di ginnastica dolce espressamente rivolto ai malati), ma di trasformare alcuni aspetti cruciali della vita quotidiana, di una comunità cittadina, per renderli fruibili da parte dei residenti affetti da demenza per preservarne l'indipendenza il più a lungo possibile e che la scelta del comune di Abbiategrasso, come centro pilota nazionale di Dementia Friendly Community, sia nata dall'analisi della sua forte identità a misura di cittadino (con i suoi 32mila abitanti - di cui 600 con problemi cognitivi). In un comune che non "segrega" i più sfortunati nella propria periferia, ma che sostiene la centralità dell'individuo in tutte le sue forme attraverso un istituto di comprovata efficienza come il Golgi contiguo alla "piazza del mercato", non poteva perciò mancare la stretta collaborazione con le società locali di volontariato, con la polizia locale e con la rappresentanza dei commercianti.

Proprio all'interno di questa fitta rete di aiuto è nata l'idea di cooperazione con noi studenti del terzo anno del Liceo delle Scienze Umane che, privilegiati da un percorso di studi socio-psico-pedagogici, sotto la sorveglianza di alcuni dei nostri professori (Prof. Cucchetti, Prof.Nicrosini, Prof. Clementoni, Prof.Paini), abbiamo partecipato, per questi due anni, in maniera del tutto esclusiva, ad un programma formativo multidisciplinare che ci ha visto attivi protagonisti di costruttivi interventi per i quali ci è stato consegnato, al termine di quest'ultimo incontro, un attestato di riconoscimento individuale che abbiamo ritirato con orgoglio.

Al fine di sensibilizzare la popolazione sono previste altre due iniziative che ci vedranno coinvolti direttamente "sul campo": in data 9 aprile attraverso la distribuzione al mercato rionale di un questionario specificatamente dedicato alla cittadinanza ed in data 23 marzo con la lettura di alcune poesie e ben 5 esecuzioni di un "flash-mob" egregiamente dirette dalla Prof. Scimè e dalla Prof. Porta.

Come la scienza insegna non esiste evoluzione senza trasmissione dei caratteri acquisiti: ecco perchè diventeremo testimoni per le future seconde classi del nostro risultato....perché la Dementia Friendly Community si espanda sempre più...nella speranza che il rispetto, le pari opportunità e la dignità facciano parte della normalità umana.


Valeria Cecchetti III AS

 






Istituto d'Istruzione Superiore Bachelet - Abbiategrasso (MI) - © 2018 All right reserved

pec: MIIS003003@PEC.ISTRUZIONE.IT - - tel Segreteria: 02 9464236 - 02 94960021 - - P. IVA e Cod. Fiscale: 90000430158

Amministrazione trasparente - - Albo online - - Siti tematici: Ambito 25 - USR - USP - MIUR

Note legali - - Cookie - - Privacy